Miti Bingo! Su di noi Contatti
Twitter

Il tuo mito sulle bici è...

Andare in bici rallenta il traffico

“Le biciclette causano ingorghi e facilitare l'uso della bici non diminuisce il traffico”

La risposta

Per quanto guidare dietro a una persona in bicicletta possa momentaneamente rallentare un'auto o l'autobus, ciò non aggiunge un significativo ritardo al tragitto totale. Il traffico stradale è dovuto alle auto stesse e in particolare alle code agli incroci. Si arriva alla fine della coda esattamente nella stessa posizione guidando dietro a una bici, senza che questo prenda altro tempo.

Più in generale, la congestione stradale non ha niente a che fare con le bici, ma è funzione diretta del volume di traffico veicolare sulle strade. Se così non fosse, vedremmo ingorghi solo nel traffico urbano e mai sulle autostrade, dove nessuno va in bici.

Ridistribuire lo spazio sulle strade destinandolo alle bici in realtà rende gli spostamenti più efficienti: una carreggiata può ospitare in media 2.000 persone l'ora, ma lo stesso spazio destinato a ciclabili potrebbe ospitarne 10.000.

Manca il collegamento a un articolo su questo tema? Clicca qui per farcelo sapere!