Miti Bingo! Su di noi Contatti
Twitter

Il tuo mito sulle bici è...

Le persone disabili non possono andare in bici

“Non dovremmo costurire piste ciclabili, perché svantaggiano i disabili”

La risposta

L'esperienza dei Paesi Bassi, e recentemente del Regno Unito, dimostra come gli interventi per la ciclabilità ben realizzati vengono spesso sfruttati da chi va in sedia a rotelle, in scooter per persone a mobilità ridotta, o altro aiuto per la mobilità. Le piste ciclabili funzionano per tutti questi dispositivi che aiutano le persone disabili.

In generale inoltre, le infrastrutture ciclabili dovrebbero andar di pari passo con altri interventi sull'ambiente costruito, come i marciapiedi continui e uniformi lungo le vie principali, per esempio.

Esistono delle bici adatte a praticamente tutti i tipi di disabilità. In realtà, la bici è un mezzo di trasporto che si presta ad aiutare le esigenze di mobilità di chi trova difficile camminare o non può farlo troppo a lungo, e può anche aiutare chi non può camminare del tutto.

In questo caso la verità è l'esatto opposto della credenza popolare. Andare in bici offre più opportunità per spostarsi in maniera indipendente alle persone con handicap, e non meno.

man using handbike

Source: The Alternative Department for Transport (Copyright, used with permission)

two older people riding bikes and a man using a motorised wheelchair

Source: As Easy as Riding a Bike (Copyright, used with permission)

wheelchair cycling on new cycle infrastructure blackfriars road london

Source: As Easy as Riding a Bike (Copyright, used with permission)

a wheelchair user uses a separated cycleway in london

Source: Adam Reynolds (Copyright, used with permission)

Manca il collegamento a un articolo su questo tema? Clicca qui per farcelo sapere!